L’emozione del mare …

Come in un mare in burrasca, a bordo di una piccola vela, ci si trova nella vita ad affrontare difficoltà insuperabili, enormi, di cui come tra onde altissime e spumeggianti non si vede l’orizzonte.

La fragilità dell’uomo è immensa, ma lo è anche la sua fede, immensa, a volte unica speranza e sostegno nel travaglio dalla nascita alla morte. Siamo come piccole barche in un mare tempestoso alla mercè degli eventi e del pericolo, siamo come fragili alberi piegati dal vento e dalla pioggia, esili creature che senza speranza non saprebbero dove andare. E un immenso tesoro è l’anima per l’uomo, uno scrigno di sensibilità, suggerimenti, pensieri, affetti, motivi per vivere il presente. La chiave per accedere a questo tesoro è umiltà, figlia di  Ra dio creatore e di conoscenza, è essa che sostiene il peso del mondo e che solo permette di decifrarne il tesoro antico, fatto di segni per l’uomo altrimenti incomprensibili.

Annunci

~ di henrydinottingham su novembre 30, 2009.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

 
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: